28 febbraio 2017 - Rovigo, Economia & Lavoro

Concorso di idee per l’Eridania, nominata una commissione

Chiuso il bando pubblico volto a riqualificare la strada e il suo contesto urbanistico

Viabilità, arredi, sicurezza ciclopedonale e, in generale, una nuova immagine per l’Eridania. Si è chiuso il bando pubblico, proposto dal Comune di Occhiobello, finalizzato a individuare progetti di riqualificazione tra la rotatoria dell’autostrada e l’innesto della tangenziale.

Una commissione tecnica valuterà le nove offerte partecipanti al concorso di idee, la cui aggiudicazione prevede un premio di 8mila euro e la possibilità di realizzare i successivi livelli di progettazione tramite procedura negoziata.

I criteri di valutazione delle offerte si baseranno sulla qualità urbanistica e ambientale per una rilettura architettonica e artistica del contesto, sulla funzionalità in rapporto all’ambiente circostante e sulla sostenibilità delle soluzioni da potere attuare anche in maniera graduale.

“C’è interesse che il cuore del nostro territorio venga pensato in modo diverso – commenta il sindaco Daniele Chiarioni -, l’espansione degli anni ottanta ha bisogno oggi di trovare una nuova veste in sintonia con le esigenze ambientali, viabilistiche e di sicurezza che si sono poste, l’Eridania non sarà solo una strada a vocazione commerciale, ma dovrà essere vissuta come parte di un moderno tessuto urbanistico”.

Il concorso, infatti, ha come obiettivo ripensare l’arteria attraverso proposte che la rendano più sicura e funzionale, anche rispetto alle aree e agli immobili sorti nelle immediate vicinanze. Nel bando, in proposito, sono state richieste linee guida e incentivi per recuperare fabbricati dismessi.

La commissione tecnica, che si riunirà nel mese di marzo, sarà composta da: Lorenzo Raffagnato, responsabile unico del procedimento, Luigi Feltrin, responsabile area urbanistica Comuni Occhiobello e Stienta, Arianna Ruzza, manager Eridania Distretto, Sara Saretto, architetto, Liliana Montin dell’ordine degli architetti pianificatori paesaggisti e conservatori.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.