9 febbraio 2017 - Rovigo, Cronaca

Giorno del Ricordo, Rovigo non dimentica

Venerdì 10 febbraio le iniziative

Venerdì 10 febbraio "Giorno del Ricordo" si terrà nella sala consiliare della Provincia, inizio alle 10.15, la commemorazione del genocidio, dell’esodo degli italiani dai territori istro-fiumano-dalmati e di Giovanni Palatucci, ultimo questore di Fiume.

In apertura gli interventi del presidente della Provincia Marco Trombini e del sindaco di Rovigo Massimo Bergamin cui faranno seguito gli approfondimenti di Paolo Avezzù, cofondatore comitato Palatucci, Lorenzo Maggi delegato Anvgd, Giuseppe Bonfiglio presidente Unuci Rovigo, Daniele Milan esperto e Flavio Ambroglini, presidente comitato Palatucci.

La giornata istituita con una legge nel 2004 per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe inizierà alle 9,30 da piazza Palatucci, ex piazzale Europa in Commenda, con la deposizione di una corona in memoria di Giovanni Palatucci, medaglia d’oro al valor civile e Giusto fra le nazioni, nel 72° anniversario della morte.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.