7 ottobre 2016 - Rovigo, Spettacoli

Una stagione ricca di eventi per il Teatro Sociale

In un unico calendario lirica, concertistica, danza, prosa, con la rassegna “Donne da palcoscenico” e TeatroRagazzi

Il Teatro Sociale spalanca le porte alla sua 201esima stagione. Una stagione che, novità di quest'anno, racchiude in un unico calendario Lirica, Concertistica, Danza, Prosa con la rassegna “Donne da palcoscenico” e TeatroRagazzi. Tanti spettacoli, per un teatro vivo aperto da novembre 2016 a maggio 2017. 
“Molte attività – ha detto l'assessore alla Cultura Andrea Donzelli durante la conferenza stampa di presentazione avvenuta oggi al Ridotto del Sociale -, che impegnano tantissimo le risorse del Comune, sia economiche che di personale. Per questo in primis, rivolgo un ringraziamento a chi ha creduto in questo progetto e al personale del Teatro, in particolare la dirigente Nicoletta Cittadin e Milena Dolcetto responsabile comunicazione e promozione,  che con passione e soprattutto, con il cuore, svolge il proprio operato. Ciò che presentiamo oggi è il frutto di un grande lavoro di squadra”.

Il nuovo direttore artistico Claudio Sartorato, dopo aver ringraziato il predecessore Stefano Romani per il  lavoro svolto, ha evidenziato che per la prima volta viene presentata una sovrapposizione come succede nei grandi teatri lirici. “Rigoletto è coinvolto in due produzioni che vedono un grande sforzo di energie e di personale. Sono molto importanti le collaborazioni con gli altri teatri e con il conservatorio”.

Entrando nel merito i titoli in programma per la lirica sono: il 4 novembre “Il flauto magico” di W.A. Mozart”; il 6 dicembre “Sartoria da Medonio” di O. Chiccheroni, A. Vivarelli, N. Dalla Vecchia, M. Biscarini; il 17 dicembre “Rigoletto” di Verdi; il 21 gennaio “La Bohème” di G. Puccini; il 25 marzo “Manon Lescaut” di G. Puccini. Per la Prosa, che partirà il 19 novembre, in collaborazione con Arteven e il Teatro Stabile del Veneto, in programma grandi personaggi come: Natalino Balasso, Angela Finocchiaro e molti altri.

“Siamo onorati – ha detto Patrizia Boscolo di Arteven -, di lavorare con l'amministrazione comunale di Rovigo che ha un progetto multidisciplinare ben articolato che mette insieme grandi risorse artistiche del territorio”. Per quanto riguarda la Stagione di Prosa ad aprire sarà il 19 novembre Natalino Balasso con “Smith & Wesson” di A. Baricco; seguiranno il 20 dicembre “Calendar Girls” di T. Firth con Angela Finocchiaro; l'11 gennaio “Finchè giudice non ci separi” di G. e T. Fornari, A Maia, V. Sinopoli, con Luca Angeletti, Augusto Fornari, Laura Ruocco, Toni Fornari e Nicolas Vaporidis; il 31 gennaio “Il deserto dei Tartari” di Dino Buzzati con Alessandro Dinuzzi, Simone Faloppa, Emanuele Fortunati, Marco Morellini, Roberto Petruzzelli, Stefano Scandaletti, Paolo Valerio; il 21 febbraio “L'Avaro” di Molière con Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci, Paolo Ciotti, Gabriele Giaffreda, Desirée Noferini; il 14 marzo la stagione chiude con Natalino Balasso in “Toni Sartana e le Streghe di Bagdàd” di Natalino Balasso.

Prende il via poi la rassegna dedicata al mondo femminile, “Donne da palcoscenico”  con 5 appuntamenti  centrati, come ha spiegato Letizia Piva per Minimiteatri, sulla figura di Shahrazàd.  Il primo vede protagonista Marina Massironi in “Shahrazàd, chi era costei?” con la partecipazione di Thierry Parmentier, seguirà il 21 maggio “Donna d'amore e di parola” con Vanessa Gravina; il 28 maggio “Shahrazàd racconta...”, uno spettacolo con pubblico itinerante nel Teatro Sociale. Inoltre, in programma due eventi con date da definire, il primo “Sharahzàd e l'arte del divenire” - incontri e conferenze a cura di Anna Zoppellari; il secondo “La voce, la parola e il corpo” - laboratorio teatrale a cura di Minimetari. “Speriamo – ha concluso Piva -, che questo lato del teatro femminile possa crescere nel tempo”.

Grande attenzione è stata data anche alla musica con 5 concerti. Si parte il 5 novembre con “American songs”, per seguire il 12 novembre con “Mèlodies & Songs”, il 19  novembre e il 3 dicembre concerti jazz e il 26 novembre Recital lirico.
“La musica – ha detto Andrea Boschetti di Rovigo jazz club -, è testa, voce, canto ma anche territorio. Attraverso una sorta di esplorazione tra forme e luoghi abbiamo indagato questi aspetti”.
Sul calendario della Stagione di danza si è soffermato Claudio Ronda. Sei appuntamenti che spaziano dalla danza contemporanea alla classica con due progetti dedicati ai ragazzi e una serata speciale, per San Valentino, dedicata all'amore.

Non mancherà il Teatroragazzi, che come ha concluso Sartorato vede anche quest'anno una particolare attenzione per i bambini il futuro anche del Teatro e della cultura.

Sono intervenuti inoltre, Cristina Folchini per Asm set. “Ritengo doveroso portare avanti l'importante attività del nostro teatro, uno dei più prestigiosi del Veneto. Come novità abbiamo voluto omaggiare i nostri clienti che decideranno di seguire un'opera lirica, di uno sconto del 5% sul biglietto”. Siamo felici di aver contribuite alla realizzazione di questa bella stagione; ed Enzo Ortolan per la Cassa di Risparmio del Veneto. “ Non poteva mancare il nostro aiuto, soprattutto in un momento difficile come questo. Cerchiamo di diffondere la nostra cultura, la cultura polesana”.

In conclusione Donzelli ha ribadito che il Teatro Sociale è uno dei nostri tesori più amati. “Con questa stagione abbiamo aperto le porte alle eccellenze locali, ad artisti apprezzatissimi ed al nostro laboratorio di scenografia tra i più stimati in Italia. Spazio poi ai giovani talenti del Conservatorio Venezze e alle collaborazioni con le realtà locali come l’Associazione Balletto “città di Rovigo”, Minimiteatri ed il Rovigo Jazz Club. Una menzione particolare merita il Teatroragazzi. Buona Stagione a tutti e “Apri..amo!”.
Si ricorda che per la lirica il botteghino aprirà il  20/21/22 ottobre 2016 per  rinnovo abbonamenti con prelazione (riservato abbonati 2015/16), 23 ottobre 2016 cambio posto, 25/26/27/28 ottobre 2016 nuovi abbonamenti, dal 29 ottobre 2016 apertura vendita biglietti singoli.
Concertistica
Ridotto del Teatro Sociale

sabato 05 novembre 2016 ore 17.00
American songs
la storia americana
appassionatamente in musica
LYDIA EASLEY soprano
STEFANO MUSCOVI tromba, flicorno, harmonica
Carlor Morejano pianoforte
sabato 12 novembre 2016 ore 17.00
Mèlodies & Songs
pagine dal repertorio francese e americano
SONIA VISENTIN soprano
STEFANO CELEGHIN pianoforte
Chansons françaises
poesie e musiche nate sotto il cielo di Parigi
PROGRAMMA da definire
in collaborazione con RJC
sabato 26 novembre 2016 ore 17.00
RECITAL LIRICO
Paola Gardina mezzosoprano
Gerardo Felisatti pianoforte
sabato 03 dicembre 2016 ore 17.00
Canzoni napoletane tradizione e innovazione della melodia partenopea
PROGRAMMA da definire
in collaborazione con RJC
DANZA

domenica 13 novembre 2016 ore 16.00
ERSILIADANZA
La stessa sostanza dei sogni
Coreografia e regia di Laura Corradi
creato con Midori Watanabe, Marco Mantovani, Alberto Munarin
Musiche di Max Richter, TSFH, Antonio Vivaldi, Jed Kurzel,
Les Tambours du Bronx, Olafur Arnalds, Yann Tiersen
Assistente alla coreografia Midori Watanabe
Disegno luci di Alberta Finocchiaro
sabato 05 febbraio 2017 ore 16
COMPAGNIA ZAPPALÀ DANZA
Romeo e Giulietta 1.1
la sfocatura dei corpi
Coreografia e regia di Roberto Zappalà
Musica di John Cage, Sergei Prokofiev, Pink Floyd
Testi a cura di Nello Calabrò
Luci e costumi di Roberto Zappalà
martedì 14 febbraio 2017 ore 21.00
COMPAGNIA FABULA SALTICA
Valentino!
musica, danza, poesia per la festa degli innamorati
SABRINA BRAZZO ballerina ospite
JOSÈ PEREZ ballerino ospite
ELENA CROCE attrice
Ridotto del Teatro Sociale
date da definire
Attività collaterali
Incontri con gli autori
Un momento di confronto e di presentazione nel quale gli abbonati alle stagioni del Teatro e il pubblico interessato si potrà incontrare con i protagonisti e gli interpreti dello spettacolo.
In collaborazione con l’Associazione Balletto “città di Rovigo”
sabato 04 marzo 2017 ore 21.00
BALLETTO NAZIONALE DELL’OPERA DI ODESSA
Giselle
Balletto in due atti
Musica di Charles Adolphe Adam
Libretto di Theophile Gautier e Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges
Coreografia da Jules Perrot, Jean Coralli, Marius Petipa
Corpo di ballo e solisti dell’Accademia Nazionale del Teatro dell’Opera e del Balletto di Odessa
Direttore Artistico Yuriy Vasyuchenko
 

PROSA
in collaborazione con Arteven – Teatro Stabile del Veneto
sabato 19 novembre 2016 ore 21.00
domenica 20 novembre 2016 ore 21.00 fuori abbonamento
Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale
Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale
NATALINO BALASSO
Smith & Wesson
di Alessandro Baricco
con Fausto Russo Alesi, Camilla Nigro, Mariella Fabbris
Scenofonia, luminismi, stile di Roberto Tarasco
Regia di Gabriele Vacis
martedì 20 dicembre 2016 ore 21.00
Agidi e Enfi Teatro
ANGELA FINOCCHIARO e LAURA CURINO
Calendar girls
di Tim Firth, basato sul film di Miramax
Sritto da Juliette Towhide & Tim Firth
con Ariella Reggio, Carlina Torta, Matilde Facheris, Corinna Lo Castro, Elsa Bossi, Marco Brinzi, Noemi Parroni
e con Titino Carrara
Traduzione e adattamento di Stefania Bertola
Musiche originali di Riccardo Tesi
Regia di Cristina Pezzoli
mercoledì 11 gennaio 2017 ore 21.00
Andrea Maia Teatro Golden e Vincenzo Sinopoli
LUCA ANGELETTI, AUGUSTO FORNARI, LAURA RUOCCO, TONI FORNARI, NICOLAS VAPORIDIS
Finchè giudice non ci separi
di Augusto Fornari, Toni Fornari,
Andrea Maia, Vincenzo Sinopoli
Regia di Augusto Fornari
martedì 31 gennaio 2017 ore 21.00
Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale
Il deserto dei tartari
di Dino Buzzati, adattamento teatrale di Paolo Valerio
con Alessandro Dinuzzi, Simone Faloppa, Emanuele Fortunati, Marco Morellini, Roberto Petruzzelli, Stefano Scandaletti, Paolo Valerio
e con Aldo Gentileschi fisarmonica
Marina La Placa theremin
Musiche originali di Antonio Di Pofi
Regia di Paolo Valerio
martedì 21 febbraio ore 21
Arca Azzurra Teatro
Ministero per i Beni e le Attività culturali Regione Toscana, Comune di San Casciano V.P.
Alessandro Benvenuti
L'Avaro di Molière, adattamento di Ugo Chiti con Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci, Paolo Ciotti, Gabriele Giaffreda, Desirée Noferini
regia di Ugo Chiti
martedì 14 marzo 2017 ore 21.00
Teatro Stabile del Veneto – Teatro nazionale
NATALINO BALASSO
Toni Sartana e le Streghe
di Bagdàd (LA CATIVÌSSIMA CAPITOLO II)
Commedia di Natalino Balasso
Scenofonia, luminismi, stile di Roberto Tarasco
e con Francesca Botti, Marta Dalla Via,
Andrea Collavino, Denis Fasolo, Beatrice Niero
Regia di Natalino Balasso

DONNE DA PALCOSCENICO III edizione MILLE E UNA SHAHRAZÀD
dedicato a Gabbris Ferrari

domenica 14 maggio 2017 ore 21.00

Marina Massironi
Shahrazàd, chi era costei?
con la partecipazione di Thierry Parmentier
opere pittoriche di Giorgio Mazzon
Coproduzione Teatro Sociale – Minimiteatri
domenica 21 maggio 2017 ore 21.00
VANESSA GRAVINA
Donna d’amore e di parola
IL VIAGGIO DI SHAHRAZÀD
Ensemble di strumentiste del Conservatorio “Francesco Venezze” di Rovigo
Musiche a cura di Luciano Borin in collaborazione con le classi di Composizione del Conservatorio “Francesco Venezze” di Rovigo
novembre 2016 - maggio 2017
date e orari degli incontri da definire

La voce, la parola e il corpo
Laboratorio teatrale a cura di Minimiteatri
giovedì 20 ottobre 2016 ore 20.45
Ridotto del Teatro Sociale
Incontro di presentazione
Il laboratorio si pone in continuità con il lavoro affrontato nelle passate edizioni della rassegna Donne da Palcoscenico.
domenica 28 maggio 2017 ore 18.00 e 21.00
Shahrazàd racconta…
Spettacolo con pubblico itinerante nel Teatro Sociale
Testi tratti da Le mille e una notte con attori di Minimiteatri e allievi del laboratorio teatrale
date e orari degli incontri da definire
Sharahzàd e l’arte del divenire
Incontri e conferenze sulla figura di Shahrazàd
a cura di Anna Zoppellari
Interventi di
Anna Zoppellari, Università di Trieste
Marilena Parlati, Università di Padova
Ivana D’Agostino, Accademia di Belle Arti di Venezia
Con il patrocinio di Università di Trieste
Università di Padova
Accademia di Belle Arti di Venezia

Al termine degli spettacoli del 14, 21 e 28 maggio la giornalista Sofia Bisi modererà uan conversazione tra le artiste e il pubblico in sala.

Botteghino
Teatro Sociale di Rovigo - Piazza Garibaldi, 14 tel 0425/25614 fax 0425/423164 e mail teatrosociale.botteghino@comune.rovigo.it
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi