30 settembre 2016 - Rovigo, Cronaca

Rovigo ha partecipato alla Partneschadfest di Viernheim

Il bilancio dell'assessore ai Gemellaggi Susanna Garbo

A qualche giorno dal rientro da Viernheim, l'assessore ai Gemellaggi Susanna Garbo traccia un bilancio in merito alla partecipazione alla Partneschadfest, l'incontro che si svolge ogni tre anni nella cittadina tedesca, per celebrare il patto stipulato negli anni scorsi con Rovigo, assieme ai rappresentanti istituzionali di altre due città europee ed una delegazione proveniente dal Burkina Faso.
“E' stata un'emozione ascoltare i pensieri di altre realtà, capire quanto sia sentita questa unione, ascoltare come ognuno ha cantato con passione il proprio inno nazionale al momento dell'alzabandiera, ed è stato al contempo interessante ascoltare il sindaco inglese che, pur ammettendo che la Brexit potrebbe essere motivo di allontanamento, ringraziava sentitamente per l'accoglienza immutatamente calorosa riservatagli”.

In quest'occasione hanno partecipato anche tre quattordicenni ed un tredicenne, invitati per dare vita ad un progetto di teatro interamente finanziato dalla comunità Europea, e supervisionati dal presidente del Forum dei Giovani, Giacomo Gasparetto. Il tredicenne Roberto Verza commenta: “A Viernheim ho conosciuto molte persone da diversi paesi, tutte con culture diverse. Per me è stata un'esperienza molto importante e, in quattro giorni, ho appreso più di quanto avessi potuto apprendere in uno o due mesi di scuola. Inoltre, ho avuto la possibilità di fare amicizia con ragazzi e ragazze di molte nazionalità. Per questo ringrazio il Comune di Rovigo, il Comune di Viernheim e l'Associazione Amici d'Europa”.
Così come già indicato nella delibera di Giunta approvata qualche giorno prima, infatti, il trasporto dei ragazzi e dell'assessore sono stati possibili grazie al contributo proveniente dall'Associazione Amici d'Europa, che ha mantenuto vivo negli anni il rapporto con i “gemelli” tedeschi.
L'associazione e gli uffici comunali stanno ora lavorando alacremente per il prossimo Ottobre Rodigino, quando una delegazione tedesca composta da circa 28 persone raggiungerà Rovigo, e verrà stabilito il calendario degli incontri ufficiali per il 2017.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.