12 settembre 2016 - Rovigo, Cultura

"Fenicexpress", tutti all'opera con il trenino della lirica

Partenze da Rovigo ed Adria con destinazione Venezia

Al varo “Fenicexpress”, il trenino della lirica che permetterà di collegare Rovigo ed Adria a Venezia e condurre gli appassionati del bel canto nel capoluogo lagunare, direttamente al Teatro La Fenice.
Domenica 2 ottobre alle 15,30 andrà in scena “La traviata”, celebre melodramma in tre atti scritta dal compositore Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave. 
“La traviata” è una delle opere più rappresentate nei teatri di tutto il mondo ma è anche l’opera simbolo del Teatro La Fenice, legata a doppio filo al teatro veneziano non solo perché andò in scena per la prima volta proprio qui, il 6 marzo 1853, ma anche perché fu questo titolo a inaugurare, nel novembre 2004, la prima stagione lirica della Fenice ricostruita.
Ispirata al dramma di Alexandre Dumas figlio “La signora delle camelie”, presentato a Parigi nel 1852, l’opera sarà proposta proprio in quell’incisivo allestimento – anch’esso in abiti contemporanei – del regista canadese Robert Carsen, con le scene e i costumi di Patrick Kinmonth, la coreografia di Philippe Giraudeau e le luci di Robert Carsen e Peter Van Praet: un allestimento che a distanza di oltre dieci anni dal suo debutto, oltre ad essere diventato un must della programmazione della Fenice, è stato recentemente selezionato dal prestigioso sito francese Culturetrip.com tra i migliori dieci spettacoli d’opera al mondo, quale produzione d’eccellenza della stagione 2015-2016.
L’opera narra le tragiche vicende del grande amore scoppiato tra Alfredo, giovane di onorata famiglia, e Violetta, cortigiana di dubbi costumi. E sarà la morte, come vuole la tradizione melodrammatica, a troncare definitivamente un amore già contrastato, sin dal suo nascere, dai pregiudizi sociali (qui incarnati dal padre di Alfredo) che consideravano disdicevole il rapporto tra un giovane onorato e una donna dal passato libertino.
Nella recita di domenica 2 ottobre, l’Orchestra e il Coro del Teatro La Fenice saranno diretti da Francesco Ivan Ciampa, che guiderà un cast d’eccellenza composto nei ruoli principali da Ekaterina Bakanova nel ruolo di Violetta Valéry, Shalva Mukeria nel ruolo di Alfredo Germont e Marcello Rosiello in quello di Giorgio Germont. Completano il cast Elisabetta Martorana (Flora Bervoix), Sabrina Vianello (Annina), Emanuele Giannino (Gastone), Armando Gabba (barone Douphol), Mattia Denti (dottor Grenvil), Matteo Ferrara (marchese d’Obigny), Bo Schunnesson (Giuseppe), Nicola Nalesso (domestico di Flora), Enzo Borghetti (commissionario).
Grazie a “Fenicexpress” sarà possibile vivere una eccezionale avventura culturale in uno dei teatri più famosi al mondo. L’iniziativa prevede l’allestimento di un trenino, della capienza di 220 posti, che partirà da Rovigo alle ore 12.10 effettuando fermate successive ad Adria (12.40), Piove di Sacco (13.20) e Mira (13.50) per arrivare a Venezia alle ore 14.00. 
Una volta giunti alla stazione di Santa Lucia, i partecipanti avranno a loro disposizione un vaporetto riservato che li condurrà in prossimità del Teatro La Fenice. Sarà quindi possibile accedere allo spettacolo con due diverse tipologie di biglietti: la prima di prestigio (platea numerata), la seconda ad un prezzo più economico seppure con un’ottima visibilità (biglietti palco di parapetto).
Al termine dello spettacolo, i partecipanti affronteranno il percorso inverso: saranno trasportati con il vaporetto alla stazione Santa Lucia e, alle ore 20.00, potranno riprendere il trenino riservato per il rientro nelle località di partenza con tappe a Mira (20.10), Piove di Sacco (20.45), Adria (21.25) e Rovigo (22.00).
Il pacchetto “Fenicexpress” comprende: viaggio di andata e ritorno in treno dal luogo di partenza (Rovigo, Adria, Piove di Sacco, Mira); trasferimento in vaporetto in prossimità del Teatro La Fenice e ritorno alla stazione ferroviaria di Venezia; ingresso riservato allo spettacolo “La traviata”. La quota di partecipazione è di € 120,00 (biglietti platea numerata). 
Per informazioni ed acquisto biglietti: tel. 328 4532974 - biglietti@fenicexpress.it - www.fenicexpress.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.