8 agosto 2016 - Rovigo, Cronaca

Rovigo partecipa alla giornata del Sacrificio del lavoro italiano nel mondo

L'8 agosto bandiera listata a lutto

Il Comune di Rovigo partecipa alla Giornata nazionale del Sacrificio del lavoro italiano nel mondo, proclamata l’8 agosto in memoria della tragedia di Marcinelle.
Una ricorrenza che si celebra dal 2001 per ricordare la sciagura  avvenuta nella miniera di “ Bois du Cazier”di Marcinelle, una cittadina mineraria della Vallonia (Belgio), dove l’8 agosto del 1956 morirono 262 minatori, di cui 136 italiani.
L’amministrazione comunale aderisce listando a lutto la bandiera italiana in segno di ricordo di tutte le vittime del lavoro, in particolare dei concittadini e dei veneti morti tragicamente nello svolgimento del proprio lavoro all’estero.
La bandiera rappresenta il simbolo su cui si fonda la nostra Costituzione che all'art.1 recita: “L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro”. Un simbolo, scelto dall’amministrazione comunale per testimoniare l’8 agosto, la vicinanza e la partecipazione dell’Istituzione  e di tutta la nostra comunità a questa importante giornata.
 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.