6 luglio 2016 - Rovigo, Cronaca

Giovani e servizio civile, ultimi giorni per presentare le domande

Il Comune di Rovigo seleziona volontari

Il Comune di Rovigo ricorda che alle ore 14 di venerdì 8 luglio scadrà il termine per la presentazione delle domande relative al progetto di Servizio Civile Nazionale, che dovranno essere presentate al Settore Politiche Sociali e della Famiglia.
L’iniziativa prevede la selezione di 5 volontari, di cui il 25% riservato ai giovani di bassa scolarizzazione e il 25% ai giovani rientranti nella categoria NEET, da inserire come collaboratori nel Settore Servizio Sociale – Area Anziani per fornire un supporto ad integrazione dei servizi esistenti in questa area.
Attraverso il Servizio Civile, il giovane interessato può dedicare 12 mesi a sé stesso e agli altri. Può acquisire conoscenze e competenze attraverso un'esperienza formativa e di impegno civico, partecipando concretamente a progetti di solidarietà, assistenza, cultura, ambiente e molto altro.

Il progetto prevede 12 mesi di servizio per un totale complessivo di 1.400 ore (30 ore settimanali), disponibilità ore pomeridiane, su 5/6 giorni settimanali, flessibilità oraria in quanto alcuni servizi potrebbero richiedere la presenza in servizio in fasce d'orario preserale o festivo; un compenso di € 433,80 netti mensili;  percorso di formazione generale e specifica;  costante tutoraggio delle attività;  attestato di fine servizio rilasciato dal Dipartimento  di espletamento del servizio civile nazionale redatto sulla base dei dati forniti dall’Ente;  possibile riconoscimento da parte delle Università  dei crediti formativi e dei tirocini universitari. 

Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
1. cittadini italiani
2. cittadini dell’Unione europea; 
3. cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
4. non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Per maggiori informazioni sul progetto è possibile contattare il seguente numero telefonico del Settore Politiche Sociali 0425/206474 o scrivere all' indirizzo di posta elettronica progetti@comune.rovigo.it 

Il bando e la modulistica sono pubblicati nel sito comunale: www.comune.rovigo.it

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.