21 marzo 2016 - Rovigo, Cronaca

I giovani rodigini presentano la città

Prende il via il progetto E(C)CO ROVIGO

Prende il via a Rovigo il progetto E(C)CO ROVIGO. Mappe di giovani per i giovani, il progetto che nasce con l’obiettivo di valorizzare le attività creative nel campo della produzione artistica e culturale dei giovani, promuovendo azioni che hanno un impatto sulle tematiche dello sviluppo culturale, sociale e turistico del territorio in chiave innovativa e sostenibile.

Si attiveranno una serie di percorsi e laboratori che porteranno all’ideazione e alla realizzazione di due mappe, una in italiano e una in inglese, per raccontare come vivere Rovigo “da vero locale” e scoprire una città altra, virtuosa, ecologica e solidale. Una valorizzazione che passa attraverso un percorso di “scrittura della città” di Rovigo per valorizzare il territorio e la scoperta della produzione culturale, per promuovere un uso della città e un turismo urbano giovanile di qualità. La mappa in inglese entrerà a far parte del circuito europeo USE-IT (www.use-it.travel) un network consolidato ed attivo dal 2008 composto da gruppi indipendenti in diverse città europee e uniti dal principio del supporto reciproco e valori di: gratuità, fruibilità da parte dei giovani e "streetwise expertise".

Da martedì 29 marzo, dalle 20.30 alle 22.00, presso la Sala polivalente Auser di Piazza Tien An Men di Rovigo, prende il via il primo appuntamento, MAP-IT laboratorio di scrittura cre-attiva con l’obiettivo di raccontare la città di Rovigo in modo nuovo, originale e attento alla sostenibilità. Le mappe, elaborate da giovani locali attraverso undici appuntamenti tra marzo e maggio, riscriveranno la città con occhi diversi per coinvolgere altri giovani, ma non solo, che vivono o visitano Rovigo.

Il laboratorio a partecipazione gratuita è rivolto a tutti i cittadini, studenti, viaggiatori, narratori, musicisti che abbiano voglia di raccontare in modo diverso e condividere il loro sapere su Rovigo e siano disponibili anche a mettersi in gioco attraverso esercizi sulla polisensorialità. Il laboratorio è realizzato da Marta Telatin, sociologa, scrittrice e con ampia esperienza nella conduzione di laboratori di scrittura sulla polisensorialità, in collaborazione con Elena Brigo, rodigina doc, editrice e presidente dell'Associazione Leonardo da Vinci con il coordinamento di Sofia Pagliarin, sociologa urbana e viaggiatrice, e referente locale per la rete USE-IT. Il laboratorio prevede anche un’uscita in bici in collaborazione con FIAB Rovigo, sabato 16 aprile

DESIGN-IT laboratorio di arti visive illustrazione e turismo responsabile, verrà realizzato da aprile a maggio, a cura di COSPE in collaborazione con il Liceo Artistico Roccati di Rovigo, e prevede un percorso di produzione culturale-artistico e conoscitivo della città da parte di due classi quarte, con l’intervento di un operatore tematico sul turismo responsabile e un esperto illustratore. Attraverso l’uso di arti visive i giovani verranno accompagnati a rappresentare luoghi o elementi significativi di Rovigo, le illustrazioni migliori potranno essere inserite e valorizzate nelle mappe e verranno esposte in una mostra.

PLAY-IT laboratorio musicale, a cura dell’Associazione ON STAGE, in collaborazione con il Conservatorio di Rovigo, è finalizzato a rafforzare competenze sia tecniche sia artistico-culturali di giovani musicisti e gruppi locali coinvolgendoli nella valorizzazione del territorio e nel creare un rapporto positivo tra giovani, abitanti e luoghi. I giovani musicisti saranno accompagnati a ideare un “percorso musicale di riscoperta della città” e realizzare performance musicali che valorizzino, oltre alle loro capacità artistiche, alcuni luoghi significativi.

Le mappe e i risultati dei singoli laboratori verranno presentati nel corso di un evento pubblico aperto a tutta la cittadinanza il prossimo settembre, in occasione della Settimana Europea della mobilità sostenibile.

Il progetto è sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del Bando Culturalmente (edizione 2015) e promosso dalle Associazioni Leonardo da Vinci, COSPE, Arci Solidarietà Veneto, On Stage, la rete europea USE­IT e in collaborazione con Amici della Bicicletta Onlus FIAB Rovigo, CTG Veneto, Forum Giovani Rovigo, Conservatorio Statale di Musica “Francesco Venezze” (RO), Liceo Statale Celio Roccati (RO), Comune di Rovigo Assessorato Politiche Giovanili, Provincia di Rovigo, GAL Adige

Informazioni:

MAP-IT_laboratorio di scrittura cre-attiva

29 Marzo; 4, 11, 18, 26 Aprile; 2, 9, 16 e 23 Maggio

dalle 20.30 alle 22.00

Sabato 16 aprile uscita in bici con FIAB dalle 9.30 alle 12.00; Sabato 30 aprile uscita polisensoriale in città dalle 15.00 alle 17.00

PER PARTECIPARE eccorovigo@gmail.com; +39 340 52 81 635

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Le notizie più lette degli ultimi tre anni

Commenti Recenti