17 marzo 2016 - Rovigo, Cronaca

In casa dosi di hashish e marijuana, arrestato pusher

Un cittadino magrebino di 39 anni

Durante un normale controllo delle volanti, un cittadino magrebino di 39 anni domiciliato a Rovigo, è stato trovato in possesso di alcune dosi di hashish.

La Sezione Antidroga della Squadra Mobile ha avviato un’indagine che ha permesso di accertare che l'uomo aveva da tempo avviato una rete capillare di spaccio. I gravi elementi indiziari acquisiti, hanno permesso di ottenere la misura cautelare degli arresti domiciliari che è stata eseguita  nei primi giorni di marzo.

Nel corso della perquisizione, effettuata con l’ausilio di un’unità cinofila della Questura di Padova, all’interno dell’abitazione del pusher, ben occultati in vari punti della casa, erano stati trovati 28 involucri termosaldati di marijuana per un peso complessivo di circa 120 grammi, nonché circa 60 grammi di hashish già suddiviso in dosi ed un bilancino di precisione. 

Stante la flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio l'uomo è stato dichiarato in stato di arresto ed associato alla locale casa circondariale.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Commenti Recenti