26 febbraio 2016 - Rovigo, Cronaca

Maltempo in arrivo: allerta meteo per piogge, neve e venti

A partire dalle 18 di sabato

Un’ondata di maltempo di notevole intensità è in arrivo in Veneto. Alla luce della situazione meteo attesa, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione del Veneto ha emesso poco fa un’Allerta Meteo, dichiarando lo Stato di Attenzione in alcuni bacini e lo Stato di Preallarme in altri per criticità idraulica e idrogeologica; lo Stato di Attenzione su tutta la Regione per vento forte; lo Stato di Attenzione per nevicate per le zone alpine e prealpine sopra i 1.000 – 1.300 metri.

 

La dichiarazione ha valore a partire dalle ore 18 di domani, sabato 27 febbraio, fino alle ore 00.00 dell’1 marzo.

 

Una vasta e profonda area ciclonica che si posizionerà sul Mediterraneo centro-occidentale determinerà un flusso di correnti umide sulla regione tra sabato e lunedì.

 

FENOMENI PREVISTI

 

PRECIPITAZIONI. Sabato aumento della probabilità di precipitazioni con fenomeni deboli e discontinui fino al pomeriggio, più diffusi e intensi dalla sera. Limite della neve in innalzamento da 600/900 m a 800-1100 m in serata. Tra domenica e lunedì mattina precipitazioni in genere estese, persistenti, a tratti forti (anche a carattere di rovescio o occasionale temporale). Fenomeni più consistenti sulle zone centro settentrionali, con quantitativi in genere abbondanti (60-100 mm) e in alcune zone (Dolomiti meridionali, Prealpi, pedemontana) localmente molto abbondanti-elevati (100-200 mm). Limite delle neve variabile in corso di evento, in genere compreso tra 1000 e

1300 m, anche più basso sulle Dolomiti e a tratti un po' più alto domenica sulle Prealpi; sono previste copiose nevicate. Nella seconda parte di lunedì probabile diradamento e attenuazione dei fenomeni.

 

VENTI. E’ previsto un significativo rinforzo dei venti che saranno tesi e a tratti forti sia sui rilievi che su pianura e soprattutto sulla costa, specie nella giornata di domenica. Sui rilievi saranno in prevalenza dal quadrante sud orientale; sulla pianura in prevalenza da est nord-est, sulla costa a tratti da est nord-est e a tratti da sud-est (Scirocco). Attenuazione dei venti nella seconda parte di lunedì

 

QUANTITATIVI DI PRECIPITAZIONE (si riporta l’equivalente liquido della precipitazione)

Quantitativi in 24 ore (indicativamente domenica) Quantitativi in 48 ore (tra sabato sera e lunedì sera)

Abbondanti (60-100 mm) sulle zone centro settentrionali, localmente molto abbondanti (100-150 mm) su Prealpi, Dolomiti meridionali, zone pedemontane. In genere contenuti (20-60 mm) sulla pianura meridionale. Tra sabato sera e lunedì pomeriggio/sera sono possibili quantitativi anche molto elevati (>150 mm) su alcune zone Prealpine. Note. Sono previste copiose nevicate sui rilievi con accumuli anche superiori a 1 metro a fine evento.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Commenti Recenti