22 febbraio 2016 - Rovigo, Cronaca, Società

Più benessere per le famiglie, Rovigo aderisce al bando regionale

Lo comunica l’assessore ai Servizi sociali-Famiglia Beatrice Di Meo

Il Comune di Rovigo ha manifestato l’interesse a partecipare al Programma attuativo regionale “Alleanze per la famiglia – realizzazione di iniziative volte a promuovere misure di welfare aziendale rispondenti alle esigenze delle famiglie e delle imprese”. Lo comunica l’assessore ai Servizi sociali-Famiglia Beatrice Di Meo, spiegando che l’iniziativa è in partenariato con diverse realtà del territorio e che ha come obiettivo, sviluppare la collaborazione pubblico-privato per promuovere e realizzare politiche volte ad una visione condivisa sulla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.

Tra le altre finalità del progetto: l’organizzazione dei servizi territoriali pubblici e privati e degli esercizi commerciali con standard a misura di famiglia, sia per quanto riguarda gli orari che le modalità di accoglienza.
“In sintesi – sottolinea Di Meo -, il percorso che si intende avviare è nell’ottica di una politica di valorizzazione e di sostegno delle diverse funzioni che la famiglia assolve all’interno della comunità. Questo dovrà avvenire con una strategia condivisa con varie realtà come associazioni di famiglie, soggetti del terzo settore, istituzioni pubbliche e private, imprese e  associazioni di categoria. Il principale obiettivo è rafforzare il benessere famigliare in un'ottica di progettualità condivisa”.

Tag: famiglia

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Commenti Recenti