19 febbraio 2016 - Rovigo, Cronaca

University Day 2016, il CUR apre le sue porte agli studenti

Per due giorni la sede del Consorzio Università Rovigo diventerà un effervescente contenitore di eventi

Torna l’annuale appuntamento con l’University Day. Il 26 e il 27 febbraio, il CUR - Consorzio Università Rovigo Il CUR apre le sue porte per accogliere gli studenti, stimolare la loro curiosità, far percepire loro quanto è importante approfondire le propria formazione culturale e le proprie competenze, dare spessore alle proprie conoscenze affinché diventino strumento per costruire un percorso di vita e professionale soddisfacente.
Per due giorni la sede del Consorzio Università Rovigo diventerà un effervescente contenitore di eventi dedicati alla conoscenza e al sapere, con lezioni dimostrative, incontri, tour guidati e momenti di confronto e dibattito, con autorevoli interventi sul rapporto tra cultura e sviluppo economico, sul concetto di innovazione, sui nuovi scenari che si prospettano per il futuro.

Di seguito il programma:

Venerdì 26 febbraio, dalle ore 9:00,
Giornata dedicata alle lezioni dimostrative a tema, un’occasione in cui i ragazzi possono vivere un'esperienza originale e sicuramente utile che farà loro respirare un’aria carica di stimoli e di nuove opportunità.
Dalle ore 17:00, sempre di venerdì 26 febbraio, viene organizzato un incontro rivolto a docenti,
genitori e studenti, per parlare delle diverse opportunità che, ogni percorso di studio, può aprire;
degli sbocchi occupazionali, delle nuove frontiere professionali che ogni famiglia dovrebbe tenere in considerazione nel momento in cui sceglie una strada di apprendimento con i propri figli... ecc…
Si è deciso, infatti, di coinvolgere attivamente anche le famiglie, per fornire loro gli strumenti necessari per aiutare i ragazzi a compiere scelte oculate sul proprio futuro.

Sabato 27 febbraio, ore 09:45
Viene organizzato un incontro con il giornalista de La Stampa e della RAI, nonché presidente della Società Metereologica Italiana, Luca Mercalli, a cui partecipano anche giovanissimi studenti che si sono distinti a livello nazionale e internazionale per le loro ricerche scientifiche che oggi rappresentano un'eccellenza per l'Italia. Presiederà l’incontro il Prof. Roberto Tovo, Presidente Consorzio Università Rovigo.
La novità di questa nuova edizione è il concorso riservato agli studenti degli Istituti Secondari di Secondo Grado dal titolo: La mia idea di innovazione.
Viene proposto ai ragazzi e ai docenti di riflettere sul concetto di innovazione e sulle sue applicazioni nei diversi ambiti, a studiare esempi di progetti innovativi, a sviluppare idee e soluzioni da comunicare attraverso la realizzazione di una breve tesina o presentazione in PowerPoint.
Per i lavori più significativi sono previsti dei premi in denaro per un totale di 1.000€.
Sul sito www.uniro.it il Programma completo dell’University Day 2016.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Commenti Recenti