18 febbraio 2016 - Rovigo, Cronaca

Rapina in un grande magazzino cinese, fermati tre uomini

Il crimine risale allo scorso dicembre

Erano le 20 circa del 12 dicembre scorso, quando cinque individui di etnia Rom, tra cui una donna, entravano all’interno di un grande magazzino cinese nella zona commerciale di Rovigo, con l’apparente intento di effettuare delle compere.

Al momento di pagare però, uno dei cinque si allontanò frettolosamente. Raggiunto dagli altri quattro, si diede alla fuga a bordo di un'Alfa Romeo.

I commessi ed il titolare del negozio, avendo notato il fuggitivo portare con sè alcuni capi di abbigliamento, si misero subito all’inseguimento con l’intento di bloccarne la fuga. Ma al quel punto gli occupanti della vettura reagirono prendendo a calci e pugni i cinesi e riuscendo così a fuggire.

Dopo i primi riscontri effettuati dalle volanti intervenute, l’attività investigativa è passata alla Squadra Mobile di Rovigo che, dopo un'intensa attività durata circa due mesi, ha eseguito le ordinanze della misura cautelare in carcere per tre romeni ritenuti responsabili della rapina.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Commenti Recenti