28 gennaio 2016 - Rovigo, Cronaca

Un residence e un parcheggio pubblico in centro città

Approvata la variante al Piruea “Ex Angelo Custode”

Il comune di Rovigo informa che è stata approvata la variante al Piruea “Ex Angelo Custode” per la realizzazione di un residence e di un parcheggio pubblico di 102 posti auto.
L’amministrazione comunale ha dato il suo assenso all’iniziativa della ditta Edilart Costruzioni proprietaria dell’area interessata dal Piruea “Ex Angelo Custode “ di via Sichirollo.

L’intervento si caratterizza per la realizzazione di un residence a basso impatto ambientale, con soluzioni tecnologiche d’avanguardia  e con l’impiego di materiali ecocompatibili. Rimangono inalterati volume e superficie d’intervento. Vengono eliminati i condomini previsti nel precedente programma integrato e sostituiti da case singole o binate a due piani con  certificazione casaklima. Inoltre viene  salvaguardata l’area a verde piantumata esistente, confinante con i giardini privati.

La variante adottata consente di realizzare un’importante area pubblica che consiste in un parcheggio di 102 posti auto a sud del centro storico. Tale parcheggio pubblico  insieme alla realizzazione di un percorso ciclopedonale, che consentirà il collegamento tra via Pascoli e via Sichirollo, riqualificherà l’intero comparto urbanistico anche dal punto di vista dei servizi.
“Sono soddisfatto – afferma il sindaco Massimo Bergamin -, di questo progetto che vede un’impresa privata investire nell’innovazione e nella qualità in un settore, quale quello edilizio, oggi in crisi, dando  inoltre, alla città l’opportunità di un nuovo parcheggio pubblico in una zona strategica per la rivitalizzazione del centro storico”.  

 

Tag: edilizia

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Commenti Recenti