12 gennaio 2016 - Rovigo, Sanità

Sanità, Antonio Compostella è il nuovo direttore dell'Ulss18

Ieri ha incontrato il sindaco di Rovigo Massimo Bergamin

Il sindaco Massimo Bergamin ha ricevuto  nel suo ufficio di palazzo Nodari, il nuovo direttore generale dell’Ulss 18 di Rovigo e commissario dell’Ulss 19 di Adria, Antonio Compostella.

Un incontro di reciproca conoscenza, durante il quale il sindaco ha manifestato la piena disponibilità a collaborare per quanto di competenza.

Disponibilità condivisa dal direttore Compostella che sta prendendo visione delle peculiarità e delle esigenze del territorio.

“La prima impressione avuta –ha detto Compostella – è stata positiva, sia dal punto di vista relazionale, che della qualità della struttura. L’impegno sarà di mantenere ciò che c’è nel solco di chi mi ha preceduto, sviluppando quanto avviato, lavorando sulla sanità territoriale per dare corso agli obiettivi regionali. La finalità – ha proseguito Compostella -, è di mantenere alto il livello dell’ospedale di Rovigo sia per qualità che per efficienza. Il fatto che io sia anche commissario dell’Ulss 19 può essere occasione per sviluppare sinergie in ambito sanitario utili reciprocamente, pur sottolineando che le due Ulss mantengono la loro identità e la loro autonomia.

Il filo conduttore del mio operato sarà garantire una corretta e adeguata distribuzione dei servizi del territorio. Per questo sono importanti anche gli incontri con i rappresentanti istituzionali per capire quali sono le aspettative e le esigenze del territorio”.

Il sindaco ha aggiunto che l’amministrazione è a disposizione per collaborare dando la massima attenzione alle dinamiche che si svilupperanno e offrendo condivisione con i colleghi degli altri Comuni polesani”.

Infine, il sindaco, in segno di benvenuto e augurandogli buon lavoro, ha consegnato al direttore Compostella, un volume fotografico sulla città.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Le notizie più lette degli ultimi tre anni

Commenti Recenti