12 gennaio 2016 - Rovigo, Cronaca

Un gran gala per presentare Eridania Distretto

Sarà presente anche il giornalista Roberto Giacobbo

Eridania Distretto si presenta agli imprenditori e alle istituzioni locali. Il gran gala di mercoledì 20 gennaio sarà un evento dedicato alle aziende aderenti al progetto di rilancio del commercio e, più in generale, dell'economia di Occhiobello e Stienta.

I due comuni, infatti, sono, assieme alla Regione, i promotori e i finanziatori del Distretto Eridania volto allo sviluppo dei centri storici e urbani e alla riqualificazione di via Eridania.

Ad accogliere il gala sarà la struttura outlet Delta Po dove, alle 18.45, gli ospiti saranno accompagnati in una visita ai locali. Sempre negli ambienti dell'outlet si svolgerà la cena delle autorità e dei partner del distretto. Tra i presenti al gala, il giornalista e conduttore Roberto Giacobbo.

"Questo è il primo evento di rilancio di Eridania Distretto – commenta la manager del distretto Arianna Ruzza -, come avevo detto fin dall'inizio del mio incarico per me è fondamentale ricreare un clima positivo e di fiducia tra gli imprenditori locali, essendo loro i primi che, assieme a me, potranno supportare la valorizzazione di questo territorio".

La serata sarà anche l'occasione per una donazione alla casa di famiglia Genesi di Occhiobello che si occupa di solidarietà e accoglienza.

 

 

Distretto. Lo prevede una legge regionale ed è su queste basi normative che nasce Eridania Distretto. Occhiobello e Stienta si sono uniti per attingere a finanziamenti pubblici, a cui hanno aggiunto risorse proprie, con l'obiettivo di realizzare ciò che la legge propone: valorizzare 'caratteristiche peculiari' nell'ambito del commercio. La storia del territorio è fatto di un'imprenditoria commerciale che, negli anni passati, ha affiancato piccola e grande distribuzione. Grazie alla legge regionale, è possibile concepire un comparto, il distretto appunto, che aggreghi gli operatori e li motivi verso un 'marchio' unitario. Appartenenza e riconoscibilità sono, infatti, tra i valori su cui si fonda il Distretto. La paternità degli enti pubblici finanziatori, inoltre, rappresenta la volontà di rilancio del territorio su cui sono in gioco tutti: amministrazioni  comunali, imprenditori, associazioni.

Cosa significa Eridania Distretto. L’investimento è finalizzato alla riqualificazione dell’area commerciale esistente nella direttrice che collega i due comuni: innovazione, integrazione e valorizzazione delle risorse del territorio per accrescerne la competitività rappresentano la filosofia di fondo. Dopo gli accordi programmatici tra le amministrazioni concordi nella necessità di ridare fiato alle attività che gravitano attorno all'Eridania, è stato pubblicato un bando pubblico per la selezione di un manager ad hoc che potesse coordinare il progetto. Arianna Ruzza è stata la professionista selezionata e per tutto il 2016 si occuperà del distretto.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Commenti Recenti