4 gennaio 2016 - Rovigo, Spettacoli

'Il lago dei cigni' chiude la stagione di danza del teatro Sociale

Mercoledì 6 gennaio

Ultimo appuntamento con la Stagione di Danza del Teatro Sociale di Rovigo. Mercoledì 6 gennaio alle 16 andrà in scena il Russian State Ballet con “Il lago dei cigni”.

 

Il Lago dei Cigni è uno dei più famosi e acclamati balletti del XIX secolo e continua a mantenere intatto il suo fascino romantico per l’atmosfera lunare e per l’eterna lotta fra il bene e il male.

Il Russian State Ballet ha un repertorio molto esteso., che comprende tutti i maggiori balletti classici, così come le opere dei più noti coreografi contemporanei, è molto versatile e testimonia lo scrupoloso intento da un lato di custodire  con cura l’eredità classica e dall’altro di mantenere il contatto con il lavoro dei contemporanei. La compagnia, diretta da Vyacheslav Gordeev, ex primo ballerino del Bolshoi Ballet e Artista Onorato della Russia, è costituita da un ensamble artistico di eccellenza e sin dalla sua costituzione è impegnata in tournée, che nel corso degli anni hanno contribuito ad una consolidata reputazione internazionale.

 

Atto I Scena prima l’esterno del castello

Atto I Scena seconda La riva del lago

Atto II Scena prima il salone del castello

Atto II Scena seconda La riva del lago

 

La Stagione di danza è a cura di Claudio Ronda realizzata da Ente Rovigo Festival, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura – Teatro Sociale.

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.

Accadde oggi

Commenti Recenti