16 ottobre 2013 - Rovigo, Cronaca, Sanità, Società

Quanto conta l'autonomia

Rovigo - Un gruppo appartamento per consentire a persone con disabilità di progettare una vita autonoma: il nuovo progetto dell'associazione Pianeta Handicap sarà presentato venerdì 18 ottobre, alle 16.30 nella Sala Consiliare della Provincia di Rovigo, nel corso del convegno "Autonomia insieme a noi e non dopo di noi".

L'incontro vede la presenza di docenti, psicologi, referenti degli enti locali e volontari con lunga esperienza in progetti con persone diversamente abili. Nell’occasione sarà approfondito il tema dell'autonomia per la crescita e la valorizzazione della persona, nonchè presentate esperienze analoghe nel territorio.

Con il nuovo progetto a Rovigo, l'associazione punta ad ampliare e migliorare le attività rivolte a persone con disabilità lieve. Il nuovo appartamento residenziale, infatti, è l'evoluzione dei "fine settimana in autonomia" che Pianeta Handicap ha avviato nel 2005, mettendo a disposizione di un gruppo di persone con disabilità un appartamento in cui sperimentare esperienze di vita autonoma dalla famiglia. Oltre alle attività quotidiane di gestione della casa, i volontari hanno curato attività ricreative, gite e altre iniziative per vivacizzare il tempo libero dei partecipanti.

L'obiettivo è ampliare questa esperienza, limitata fino ad oggi al sabato e alla domenica, valorizzando al massimo l'autonomia dei ragazzi partecipanti, fino a pensare ad una loro totale autogestione nell’arco di due anni. L'iniziativa è sostenuta in parte dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito di un progetto più ampio, che punta, fra l’altro, al miglioramento dell’assistenza a persone con disabilità e al loro inserimento sociale.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.