3 dicembre 2012 - Rovigo, Cronaca, Società

La Cooperazione per il Territorio: un seminario ad Adria

Rovigo - Si terrà mercoledì 5 dicembre ad Adria un seminario sulla cooperazione sociale promosso da Confcooperative Federsolidarietà Rovigo e Confcooperative Federsolidarietà Veneto grazie al contributo della Regione Veneto.

Il seminario dal titolo “Cooperazione sociale per lo sviluppo del territorio - Sussidiarietà e modalità di affidamento di servizi in favor iuris: il welfare integrato in un mondo che cambia” si terrà alla ore 15 nella Sala Conferenze “A. Caponnetto” presso Centro Commerciale Il Porto Piazzale Rovigno - ADRIA (RO).

L’organizzazione dell’evento nasce dal fatto che in un momento di difficoltà generale in cui le risorse delle pubbliche amministrazioni sono sempre minori, sarà ancora possibile mantenere il sistema dei nostri servizi socio-sanitari?

La cooperazione sociale, in un’ottica di sussidiarietà e contando sulle proprie caratteristiche non profit, può senz’altro essere un partner sempre più forte degli enti locali, delle aziende socio-sanitarie, delle società partecipate dal pubblico che intendono condividere responsabilità sociali nel tentativo di continuare a dare risposte ai bisogni di welfare nelle nostre comunità e occupare persone svantaggiate.

In questo seminario si intende presentare le recenti novità normative che quest’anno hanno confermato l’orientamento in favore di diritto per le cooperative sociali: lo strumento dell’accordo contrattuale e la procedura negoziata per le cooperative sociali di tipo A, le linee guida per le cooperative di tipo B che l’Autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici ha recentemente approvato per stimolare nuovi affidamenti in grado di agevolare l’occupazione di persone in stato di bisogno. Un modo per riflettere nel nostro territorio su quali possono essere le vie di sviluppo dell’imprenditorialità sociale in grado di promuovere il benessere delle nostre comunità polesane.

La sessione di lavoro prevederà i saluti da parte del presidente di Federsolidarietà Rovigo, Dario Fabbri e delle autorità presenti; la relazione dell’avv. Vittorio Miniero, esperto in materia di appalti e i successivi interventi tecnici programmati e la conclusione del presidente di Federsolidarietà Veneto Ugo Campagnaro

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.