Pace fatta con i Vigili Urbani

Rovigo - In un incontro con i Sindacati il sindaci Piva ha fatto chiarezza sulla questione del terzo turno dei Vigili Urbani.

“Ho chiarito il senso della frase detta e male interpretata, ribadendo la stima nei confronti dei sindacati”. E’ quanto ha affermato il sindaco Bruno Piva, al termine dell’incontro, tenutosi oggi a palazzo Nodari con i tre segretari dei sindacati Cgil, Cisl e Uil, da lui voluto, per spiegare personalmente la questione.

“La frase riguardava solamente un momento della controversia relativa all’istituzione del terzo turno dei vigili, ma non avevo alcuna intenzione di sminuire il lavoro svolto dai rappresentanti di categoria. Oggi ho avuto modo di spiegare l’accaduto, sottolineando il mio apprezzamento per quanto i sindacati quotidianamente fanno”. Da parte loro, i tre segretari hanno manifestato soddisfazione per l’incontro chiarificatore.

“Non ho mai avuto dubbi – ha detto Valeria Cittadin segretario Cisl -, sul fatto che le parole del sindaco fossero legate ad un determinato contesto, proprio per una serie di rapporti instaurati con l’amministrazione e con il sindaco stesso. L’incontro di oggi è stato comunque importante per chiarire ufficialmente l’incidente di percorso che ci dà la possibilità di riaprire un dialogo per il superamento della questione, con l’auspicio di trovare un punto di incontro. Questa è la nostra volontà e sono certa sia condivisa anche dall’amministrazione comunale”.

Un incontro importante, anche se scontato per Giampietro Gregnanin (Uil). “Le organizzazioni sindacali hanno assoluto rispetto dell’amministrazione e viceversa, non abbiamo alcun dubbio su chi vi opera. Come Confederazione ribadiamo che il terzo turno dei vigili serve, è importante questo vada fatto tenendo conto di un confronto e che per recuperare risorse, non vengano penalizzati lavoratori che già devono affrontare momenti difficili”.

Significativo l’incontro anche per Fulvio Dal Zio (Cgil) “un momento voluto per chiarire ciò che è stato riportato dalla stampa. Auspico che l’amministrazione comunale riprenda subito il confronto con i rappresentanti di categoria, per giungere ad un’intesa soddisfacente per tutti. Intesa che ritengo non lontana”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.