20 maggio 2012 - Rovigo, Cronaca

La terra trema ancora: di nuovo crolli e paura a Rovigo

Rovigo - Lo sciame sismico che ha seguito la scossa di stamattina non dà tregua: dopo una sessantina di "scosse di assestamento", comprese in regimi di magnitudo fra i 2 e i 3.9 gradi Richter, alle 15.18 una scossa di magnitudo 5.1. ha riportato la gente in strada, sotto la pioggia.  La durata della scossa, piuttosto limitata, ha limitato i danni ma si registrano nuovi crolli in città e in provincia.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.