18 aprile 2012 - Turismo, Rovigo, Cronaca, Cultura, Eventi

Un salto nella Storia

Un villaggio medievale aperto a tutti i curiosi e appassionati

Come vivevano i soldati nell’epoca medievale, che armi usavano, come si vestivano? Tante curiosità che fanno parte della nostra storia e che si potranno soddisfare, sabato 21 aprile alle 16 al Museo grandi fiumi con la Rievocazione storica di aspetti della vita nel Medioevo: l’amanuense, i giochi, le armi, i duelli…

L’iniziativa, che rientra negli eventi promossi dall’assessorato alla Cultura nell’ambito della Settimana della cultura, è a cura della Compagnia d’Arme della Lince di Rovigo e del Museo grandi fiumi.

La "Compagnia d'Arme della Lince" nasce a Rovigo nell'anno 2007. E' una associazione sportiva dilettantistica affiliata al C.S.I. i cui membri praticano la scherma antica medievale guidati dal Magistro Scholare (diplomato presso l'Accademia Nazionale di Scherma e iscritto A.I.M.S.) Nicola Roveroni.

Diversi gli eventi di rievocazione storica ai quali il gruppo ha partecipato, tra questi: il Palio di Montagnana, la Giostra del Monaco ad Este, la Corte Caminese a Vittorio Veneto, la reperti conservati nei musei) per realizzare i nostri abiti ed accessori, avvalendoci dell'esperienza dei ricercatori e degli studiosi dell'epoca medievale.

"E' bellissimo vedere la "storia" che riprende in qualche modo vita nel nostro fare, nel nostro tentativo di ricostruire momenti di quotidianità medievale e nel condividere questa nostra passione con tanti altri gruppi e compagnie soprattutto per crescere insieme nella qualità della proposta didattica. - ha spiegato Roveroni - Come in un gioco, la storia viene così "vissuta" in prima persona anche dalle persone che possono visitare il nostro campo, tenere in mano una spada, interagire con noi; in questo modo i bambini apprendono divertendosi come si viveva nel Medioevo, perché possono vedere in pratica (e non solo sui libri o sui computers) come si usa una spada, come si può scrivere con una penna d'oca, come si può accendere un fuoco con l'acciarino e la pietra focaia...o dormire comodamente su un semplice pagliericcio".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.