13 giugno 2011 - Cultura

Eclissi di luna al planetario comunale

Il Gruppo Astrofili Columbia guiderà l’osservazione del fenomeno

Occhiobello. Sono già puntati verso il cielo i telescopi del planetario comunale in attesa dell’eclissi di luna che si verificherà mercoledì 15 giugno dalle 21,30.
Il Gruppo Astrofili Columbia organizza un’osservazione guidata per seguire l'evento nella sua interezza e mostrando ai presenti la superficie del satellite naturale in eclissi.
Il fenomeno si verifica quando Terra, Luna e Sole sono perfettamente allineati tra loro e la Luna, nel suo lento errare lungo l'orbita che circonda la Terra, si nasconde dietro quest'ultima, entrando per alcune ore nella suo cono d'ombra. Tale peculiarità fa sì che durante lo svolgimento delle fasi di un'eclisse di Luna, questa venga lentamente oscurata dalla Terra, assumendo talvolta un forte colorito rossastro, dovuto alla rifrazione atmosferica del pianeta Terra.
Mercoledì sera, la Luna sorgerà all'orizzonte già in fase d'eclissi parziale, raggiungendo la fase di totalità alle 22,13 circa. Durante la fase di totalità, inoltre, quando la luce della Luna sarà completamente inghiottita dalle tenebre indotte su di essa dalla Terra, i telescopi presenti coglieranno l'attimo, mostrando al pubblico alcuni tra gli ammassi stellari più belli, il pianeta Saturno con i suoi anelli e i suoi satelliti, le nebulose più belle e alcune stelle doppie.
La partecipazione alle osservazioni astronomiche al telescopio è completamente gratuita.
In caso di mal tempo funzionerà per tutta la serata, dalle 21,30 in poi, il solo planetario astronomico, permettendo l’osservazione dello spettacolo celeste simulato.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.